Riflessioni sul libro L'arte di correre di Haruki Murakami

Foto copertina libro Murakami
Cosa c'è nella mente di un uomo che ha avuto risultati eccellenti in entrambe le attività, in quella di corridore e in quella di scrittore?

Bisogna solo iniziare a correre e lasciarsi guidare da Murakami: in sottofondo musica rock (quella che secondo lui più si addice alla corsa), i suoi pensieri che prendono forma, una pausa ogni tanto per riflettere sul senso della solitudine, su cosa significhi essere scrittore, sulla forza di volontà.

Durante la corsa magari imboccare una strada sbagliata e cercare allora di "ritrovare le orme della strada percorsa".
E infine fermarsi: riprendere fiato e tirare le somme.

C'è talento, concentrazione, metodicità, coerenza e poi perseveranza e umiltà.
Grazie Haruki Murakami.

Conosci Murakami? Avendo letto i suoi libri non l'avrei immaginato così metodico e disciplinato. Per me è stata una scoperta.

Puoi seguirmi anche sull'account Instagram @papergirl.ninja e non perderai nessun articolo dedicato ai libri.

Scritta della firma Chiara
Commenta l'articolo
This site is protected by reCAPTCHA and the Google
Privacy Policy and Terms of Service apply.

I più popolari su Instagram

Cosa sto leggendo

La malinconia del mammut
di Massimo Sandal
Copertina libro

Approfondisci