Come memorizzare nuove parole in una lingua straniera: creiamo delle flashcards.

Questo post contiene link affiliati.

Le flashcards credo siano un ottimo strumento per aiutarsi con lo studio di qualsiasi materia, ma soprattutto nei casi in cui c’è da ricordarsi cose a memoria come ad esempio parole, date e nomi.

Sono schede, di solito accompagnate da illustrazioni, con una parola da un lato e la relativa traduzione dall'altro. Le consiglio come metodo di ripasso e consolidamento di nozioni già viste: una volta create o scaricate dovrete solo "giocare" a cercare di ricordare la traduzione della parola che, se non vi viene in mente, trovate subito sul retro della carta.

Potete anche creare dei raccoglitori a tema, giocare un po' fra una sessione di studio e l'altra o farci dei buchi e portarvele dietro sugli anelli portachiavi.

Quando si tratta di creare flashcards belle credo che Canva sia lo strumento più valido al momento, un sito gratuito che è semplice da usare. Probabilmente anche Microsoft Word potrebbe prestarsi bene, ma il metodo già provato da me è questo che vado ad illustrarvi.

Anteprima tabella

Esempio di flashcards create su Canva

Perché usare queste schede? 3 buoni motivi

Vi chiederete (o almeno io da persona pigra me lo chiedo) come mai questo processo così strano: non basta tagliare un foglio in rettangoli e disegnarci sopra e scriverci? Sì anche, ma:

  • Costruendovi voi lo schema creerete le cards come volete voi.
  • Mentre le elaborate con Canva state anche studiando.
  • Il lavoro finale sarà molto ordinato e sarà più facile da studiare.
Non vi preoccupate, come bonus alla fine dell’articolo trovate il file da scaricare se volete solo la griglia da ritagliare 😁. Ma ora vediamo come fare nella pratica. Sicuramente ci sono mille modi per costruire qualcosa del genere, ma ecco come ho imparato a fare io col tempo.

Creare il foglio di lavoro

Dopo essere entrati su Canva (se non siete registrati, per questo e per molti progetti, basta la versione gratuita, dovrete solo inserire email e password) questa è la schermata che vi apparirà quando entrerete.
Cliccate su “Crea un progetto” e poi in fondo al menù su “Documento A4” per aprire il foglio di lavoro.

Anteprima tabella


Creazione cards

A questo punto dovremo inserire la nostra bozza di flashcard, cioè per il momento un semplice rettangolo. Andate su “Elementi” nella colonna a sinistra e da lì potete trovare già un menù con delle forme oppure potete digitare sul “Cerca” qualcosa come “Rettangolo”.

Anteprima tabella


Clicchiamo sopra la forma che vogliamo far apparire sul nostro foglio di lavoro.
Selezioniamo la figura e stabiliamo il colore (bianco) e poi il bordo, tramite il simbolo accanto al quadratino che stabilisce il colore.
Per le flashcard preferisco un bordo tratteggiato che aiuta nel taglio, ma potete anche saltare questo passaggio.
Se avete tanti fogli meglio usare una taglierina per carta, io uso quella della Mowetoo che può tagliare una decina di fogli per volta.

Anteprima tabella


Anteprima tabella

Come inserire un bordo all'immagine



Ora passiamo alle misure.
Selezionando un angolo della figura e muovendo il cursore stabilite la misura del rettangolo, più o meno dovrà essere s: 5 e h:8 per ottimizzare al meglio lo spazio del foglio A4.
Fate copia e incolla (ctrl+c e ctrl+v) e createvi altri 3 rettangoli che andrete a posizionare vicini.
Poi copia e incolla di quei 4 e create tre righe da mettere una sotto l’altra, così:
Anteprima tabella
Adesso, selezionando tutto il blocco che avete creato, potete sistemare le misure della tabella completa in modo ancora più preciso sulla pagina intera. Fino ad avere un risultato come questo:

Anteprima tabella

Come si presenterà la tabella pronta da utilizzare



Dopo aver creato la base delle flashcard?
Sempre da "Elementi" in alto a sinistra su Canva trovete un'infinità di illustrazioni gratuite da inserire e gestire come volete sulla pagina grazie alla grafica molto intuitiva del sito.

Potete poi stamparle e laminarle se le decorate a mano oppure, se fate questo lavoro con dei bambini, incollarle su dei cartoncini e tagliarle insieme.
Si possono anche creare dei quaderni magari con parole a tema inserendo le schede nei raccoglitori che si usano di solito per le carte da gioco o per collezionare francobolli e creare un quadernone da ripasso.

Anteprima tabella

Vi basterà incollare le due facciate per avere una flashcard da utilizzare



Se cercate gli strumenti che ho utilizzato potete trovare qualcosa qui:


E ora, come promesso, eccola qua la griglia vuota che potete scaricare, stampare e riempire voi a mano. Se la create con Canva questo è un esempio con del lessico base che riguarda il mondo della scuola italiano – russo.

Spero che questo materiale vi sia di aiuto!

Puoi seguirmi anche sull'account Instagram @papergirl.ninja e non perderai nessun articolo dedicato ai libri.

Scritta della firma Chiara
Commenta l'articolo
This site is protected by reCAPTCHA and the Google
Privacy Policy and Terms of Service apply.

I più popolari su Instagram

Cosa sto leggendo

La malinconia del mammut
di Massimo Sandal
Copertina libro

Approfondisci